Viso

Skin-care


Ciao bambole!
Oggi vi parlo di un argomento FONDAMENTALE! Quindi, mettetevi comode leggete con attenzione perchè vi svelo un rituale di bellezza! Non è necessario che prendiate appunti perchè farò uno schema esemplificativo. Quindi se vi scoccia leggere , passate direttameente giù. Per tutti gli altri, inziamo!
Parliamo di skin-care! Quindi di tutti quei passaggi necessari per prenderci cura della nostra pelle!Prima di acquistare qualsiasi prodotto dobbiamo capire i vari passaggi da effettuare in modo tale da poter sfruttare al meglio le proprietà dei vari prodotti.. quindi partiamo!

1. FASE STRUCCAGGIO
Ergo , rimozione del make up! E si care mie, bisogna struccarsi bene!! E’ noioso, ma bisogna farlo! Quindi dopo la serata fuori o dopo una giornata di lavoro pesante, a qualsiasi ora del giorno e della notte bisogna armarsi di buona volotà e struccarsi!
Voglio fare una piccola premessa: la ZONA DEL CONTORNO OCCHI è molto delicata perchè questa è la più sottile del nostro viso. Quindi bisogna stressare il meno possibile e stare molto attente ai vari movimenti, che col passare del tempo, possono peggiorare o anticipare la comparsa di ciò che temiamo più al mondo.. le RUGHE!
Quindi cerchiamo di non sfregare gli occhi per rimuovere il trucco o di non stropicciare gli occhi! Ma passiamo all’argomento saliente, i passaggi per avere una pelle mobida e pulita e soprattutto i prodotti da utilizzare.
Per rimuovere il make up si può scegliere tra:

  • Bifasico: composto da una componente di acqua e di olio , ottimo per rimuovere il make up waterproof. Utilizzata prevalentemente sugli occhi in quanto elimina ogni traccia di trucco senza neccesità di sfregare gli occhi. E quindi risuta delicato per questa parte molto sensibile. Con un dischetto di cotone, o un pad riutilizzavile per essere più green, versare il prodotto e APPOGGIARE sull’occhio. Muovere leggermente le dita, come se si volesse tamponare ed aspettare qualche miuti per far sciogliere il tutto. In questo modo avrete sicuramente stressato il meno possibile la zona ed eliminiato il tutto.
  • Acqua micellare: utilizzata sia per rimuovere il make up del viso, e se non abbiamo un trucco molto complicato anche quello degli occhi. Va applicato con un dischetto o pad e seguite quanto detto prima. Reputo che non abbia la stessa efficacia del bifasico, quindi ci vorrà un po’ più di tempo per rimuovere il tutto trucco occhi.
  • Burro struccante: questo prodotto ha una consistenza solida ma con il calore delle mani o a contatto con l’acqua diventa più morbido e più agevole per effettuare la rimozione del make up. Per questo tipo di prodotto serve massaggiare bene il viso, con movimenti circolari.Ecco perchè non è proprio adatto alla zona degli occhi, in quanto sarà necessario incidere un po’ più sulla zona. Inoltre, per chi è sfigata come me, e quindi chi soffre di perdita di ciglia , questo movimento protrebbe indebolire maggiormente la zona.
    Piano, piano vedrete il trucco sciogliersi e dopo essere divetati dei clown potete rimuovere il tutto con un panno in microfibra oppure una spugna di mare.
  • Latte detergnete: cosistenza simile ad una crema, come il burro va massaggiato sul viso con movimenti circolari. Medesime caratteristiche di qunto detto prima. Rimozione nello stesso modo di del burro struccante!

    QUALSIASI PRODOTTO VA SCIAQUATO CON ACQUA.

Quindi in sintesi consiglio di utilizzare due tipi di prodotti: il bifasico per gli occhi, e uno di quelli idicati prima per il viso.
Ovviamente siate liberi di decidere quello che più preferite! Di solito per l’estate preferisco un acqua micellare perchè più fresca, mentre in inverno prediligo burri o latte detergente per dare una maggiore idratazione alla pelle.
Un ultima precisazione (giuro è l’ultima) se volete potete utilizzare il bifasico per tutto il viso, però di solito sono più costosi degli altri prodotti e quindi dato che la zona del viso è più vasta lo finirete più velocomente. Mentre gli altri (acque micellari, burri e latte detregente) oltre a trovarli in maggiore quantità avranno un prezzo più appettibile.


2. DETERSIONE
Se non vi siete truccate potete passare direttamente a questa fase! Eh beh, avete viso il vantaggio di non truccarsi? Evitare tutto lo sbattimento di prima! La detersione ( cioè lavarsi la faccia) va fatto sia alla sera perchè serve per rimuovere tutte le schifezze depositate sulla nostra pelle (polvere, smog, sudore etc..). Sia la mattina per eliminare l’eccesso di prodotti utilizzati la sera!
Vi sono in commercio tantissimi tipi di detergneti:

  • il tipico sapone liquido: a contatto con lacqua genera molta schiuma.
  • In gel: a contatto con l’acua con fa molta chiuma ed è molto indicato per chi preferisce una detersione più delicata.
  • Crema- sapone : consistenza tipica della crema, molto delicata anche questa.


3. TONICO
Questo prodotto sconosciuto dalla maggior parte della popolazione e ritenuto inutile. Ma permettetemi di dissentire, inanzitutto serve a ripristinare il pH della pelle che a causa delle detersione è cambiato e prepara la pelle a ricevere i trammenti successivi. Ed infine , a mio avviso dovrebbe essere considerato patrimonio dell’umanità perchè utilissimo per le stagioni più calde.
Io lo utilizzo a fiumi, lo verso in un contenitore dotato di spruzzino e lo spruzzo sulla faccia, che GODURIA! Ottimo per ridare idratazione e un senso di freschezza immediato. Ottimo per eliminare la lucidità che a causa del caldo si forma sul viso o per semplimente per fissare il trucco.
Ovviamente badate bene alla quantità, non vi devono colare gocce dal viso, come se qualcuno vi avesse lanciato un secchio in faccia!
Concudo dicendo che ci sono tantissimi tipi di tonici bisogna scegliero in base alle proprie esigenze e il proprio tipo di pelle.

4. SIERO
E’ un concentrato di attivi che serve a dare una botta di vita alla vostra pelle! È un trattamento specifico che va applicato per migliorare l’aspetto della pelle! Infatti data le sue caratteristiche penetra più in profondità e si assorbe velocemnete, infatti non va massaggiato molto. Da applicare sul viso, collo e decolletè. Ci sono tatissimi sieri, e vanno scelti in base a cosa si vuole ottenere: sieri illuminanti, liftante,idratante, purificante, etc..
Da tenere presente che non va sostituito alla crema.


5. CREMA CONTORNO OCCHI
Pasiamo al famigerato contorno occhi, essendo una zona molto delicata necessità di una crema specifica per questa zona, quindi cerchiamo di evitare di mettere la crema per il viso in quanto potrebbe creare delle irritazioni agli occhi o comunque essere poco adatta.
Io consiglio di acquistare due tipi di contorno occhi, uno da applicare la mattina e uno per la sera. Preferite un contorno occhi più ricco per la sera, e uno più leggero per la mattina. E si, bisogna uscire un pochini di soldini. Ma ne vedrete i risultati.
Ovviamente seglietele in base al tipo di pelle e alla necessità. Se volete lo potete applicare anche sul contorno labbra.


6. CREMA CONTORNO LABBRA
Avete delle piccole rughette vicino la bocca?! Potrete notare qualche miglioramente se utilizzate un contorno labbra. In modo tale da rimpolpare la zona. E ovvio che se avete delle rughe molto segnate, potrete vedere qualche miglioramento ma di certo miracoli le creme non ne fanno altrimenti molti chirurghi estetici fallirebbero!
Ci sono vari tipi di contorno labbra, ma la maggior parte fungono da rimpolpanti. A voi la scelta se utilizzarli o meno.


7. CREMA VISO
Per concludere, utilizziamo la crema e anche qui consiglio di utilizzare due creme diverse in base al momento della giornata. Maggiore idratazione la sera, o se preferite potete applicare anche un olio purchè a pelle umida.
E una crema più leggera la mattina.

Piccola postilla: qualora non abbiate molto tempo evitate di spiaccicarvi tutti i prodotti sulla faccia, senza farli ben assorbire tra una fase e l’ altra. Piuttosto limitate i passaggi a quelli che secondo voi sono necessari ( tipo detregenza, tonico e crema)

2 commenti

Rispondi a Soffiodibio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *