Capelli

Chiome più belle, vi svelo i segreti!

Eccomi dinuovo a scrivere, oggi parliamo di… capelli! Lunghi, corti, medi, lisci, ricci , mossi.. potrei continuare ma mi fermo! Ebbene si, bisogna prendersi cura della nostra chioma, più belle siamo meglio è! Se prima ci siamo presi della nostra pelle (se vi siete persi l’articolo, skicare, andatelo a guardare) ,ora tocca proprio ai capelli!
Inizamo!

1. IMPACCO
cos’è? A cosa serve? Lo devo fare ogni volta? Piano piano rispondo a tutte le domande più frequenti!
L’impacco è una fase che precede lo shampoo e serve per rendere i capelli più forti e nutriti! li coccoliamo prima dello shampoo.
Quindi, bagnare i capelli prima di iniziare il trattamento, tamponare l’eccesso di acqua con una tovaglia, in modo tale da non ritrovarvi con le gocce d’acqua che cadono dalla testa, come se qualcuno vi avesse lanciato un secchio in testa!
Dopo,che i nostri capelli saranno umidi, sono pronti a ricevere il trattamento scelto. Possiamo utilizzare:
– un olio capelli,
-un balsamo,
– le erbette, oppure
-uno dei tanti prodotti pre-shampoo che vendono in commercio .
Tempo di posa, variano da prodotto a prodotto ma di solito sono dalla mezz’ora in su. Quindi se siete di fretta.. non lo fate! Non ha senso, sprecate prodotto inutilmente! È necessario il tempo di posa! Non si può transigere!
Una volta applicato il tutto, prendete la pellicola da cucina, avvolgete la vostra capoccia e mettete un cappellino! Sia per tenere tutto fermo e sia per non prendervi la polmonite! Stessa cosa va fatta in estate.. anche se vi sono 40° all’ombra!
Dopo aver atteso i minuti/ora togliete il tutto e passata alla fase successiva. Ovviamente non è da fare per ogni shampoo. Una volta a settimana o una volta ogni 15 giorni va anche bene. Non c’è una regola, imparate a capire quando i capelli hanno bisogno di questa piccola coccola.

2. SHAMPOO
Per rimuovere l’impacco serve un bello shampoo ed è qui che entrano in gioco i nostri fantastici SPARGIHAMPOO . Ebbene, oggetti sconosciuti da resto della terra ma alleati fedeli per me! A cosa servono? Per diluire lo shampoo! Eh si, gli shampoo hanno dei tensoattivi alti e per evitare di stresssare il capello, bisogna diluire un po’ di shampoo con dell’acqua. Quanto shampoo metto? Io di solito metto 2 cucchiaiani da caffè e riempio 1/3 di acqua, agito bene e lavo i capelli!
Ovviamnete sta a voi trovare la quadra perfetta, tutto cambia dalla lughezza dei vostri capelli.
Di solito con la quantità indicata riesco a fare due passate!Ed ho i capelli medio/corti.
Ci sono tantissime varianti per gli shampoo:
per capelli secchi,
per capelli grassi,
per capelli ormali,
per capelli colorati.. etc..


3. BALSAMO/MASCHERA
Infine si passa al balsamo o alla maschera. Io preferisco utilizzare uno o l’altro prodotto per eviatare di appesantire i capelli. E se prima ho fatto l’impacco, evito il passaggio. Fortunatamente non ho molti nodi quindi non necessito di questo passaggio. Ma per chi ne avesse bisogno ,ovviamente, utilizzateli ma senza abbondare!

Piccola parentesi : SHAMPOO LAVAGGI FREQUENTI
In alternativa allo shampoo, di solito, ua volta a settimana, utilizzo lo shampoo a lavaggi frequenti per evitare di stressare troppo il capelli.
Può essere tranquillamente utilizzato da chi ha bisogno di lavare più spesso i capelli a causa delle attività sportive o solamente perchè ne sente il bisogno! Essendo uno shampoo più delicato può essere utilizzato per lavare i capelli più frequentamente, senza comunque eccedere. Va comunque utilizzato sempre diluito nello spargishampoo.

PICCOLO TRUCCHETTO:
Infine vi svelo un trucchetto! Vi è mai capiato di dover uscire ed avere i capelli sporchi e poco tempo per lavarli?
Dai su, dite la verità almeno una volta vi dev’essere capitato. Quindi ecco la mia soluzione.!
Acquistate dell’amido di riso, versatene un pochino nella mano e applicatelo sulla cute! Massaggiate e dopo averlo cosparso la testa, mettetevi a testa in giù e muovete i capelli per eliminare l’eccesso di prodotto, MI RACCOMANDO POCO PRODOTTO ALLA VOLTA ,altrimenti vi ritrovate la testa tipo pandoro di natale con sopra lo zucchero a velo!
Poco, mi raccomando, non fate come me.. le prime volte abbondavo con così tanto prodotto ch sembravo una ragazza affetta da forfora cronica a tipo neve che cade! hahaha.
Spero vi sia piaciuto questo piccolo articolo!
Un bacio
Sofia!

3 commenti

Rispondi a Bio vale Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *